Stefano Benni presenta... Non siamo stato noi - Frasi celebri

[ Sito “Validato W3C” — Risoluzione 800×600 — Hosting: OVH.it — WebMaster: Fabio Poli — e-mail: info@stefanobenni.it ]

I N D I C E
gli extraterrestri
Tutta la verità sul caso Skappler
Caso Skappler: arrivano gli alpini
I mostri d’estate
Aiuto gli Ufo
Anche per oggi non si vola
La fatina dai celerini turchini
Pianeta proibito
tutto quanto fa spettacolo
La gente bene
A proposito di maiali
Delitto a San Siro
Piccole emozioni
Portoinsvizzera
Vacanze tranquille
questi benedetti giovani
Offerte di lavoro
Okay, okay
Se potessi avere cento punti al mese
Radio libera
Prima della riforma
Trovar casa a Bologna
Qualche appunto per un decennale
culturame
È morto Cimoni
Diario di un intellettuale
Una lezione di Berto
Finansa maledetta
Vademecum Di Bella
La maturità di Francesconi
sui massimi sistemi
Amnesy International
Il tempo, il tempo
Facciamo un altro disoccupato
Caro Enrico
Telegrammi
Frasi celebri
Sacrilegio nella santa stalla
alla guerra come alla guerra
Oh, quante belle teste
Oktoberfest
Il computer
Piove
Stato di primavera
forza italia
Forza azzurri
I misteri della fede
Ultime notizie dall’Italia
Era il migliore di tutti noi
Craxi — «Dopo tanti giorni di navigazione la terra è ancora lontana.»
Zanone — «Siamo ancora in alto mare.»
Bignardi — «Balena a babordo.»
Bozzi — «Monte Mario col cappello, o fa brutto, o fa bello.»
Evangelisti — «Coraggio, ragazzi, va tutto bene.»
Zaccagnini — «Il mio giudizio è complessivamente positivo.»
Piccoli — «Un buon primo tempo.»
Spadolini — «Un buon programma per la zootecnica.»
Colombo — «La Dc è come il Piave: o tutti con noi o tutti disoccupati.»
Fanfani — «Programma serio, uomo integro, portamento eretto, bei denti.»
Romita — «E’ certo un passo avanti.»
Gava — «A che ora si mangia?»
Moro — «L’accordo sul programma non presuppone che si sia noi d’accordo su come programmare l’accordo.»
Berlinguer — «E’ ora di assumersi ognuno le proprie responsabilità.»
Lattanzio — «Chi ha sbagliato deve pagare.»
Bisaglia — «E’ ora di guardarsi negli occhi.»
Forlani — «Del senno di poi son piene le fosse.»
Anselmi — «Omnia munda mundis.»
Rumor — «Non mi ricordo più cosa volevo dire.»
La Malfa — «Invito Zanone a restare nell’accordo in nome della nostra comune origine risorgimentale.»
Medici — «Come diceva il mio povero fratello Lorenzo...»
Trombadori — «Disse il topo al maiale, perché la merda sale?»
De Carolis — «Tre cose fanno il vero uomo: la Dc, la sua donna e la sua colt. La donna è da cambiare ogni mese. La colt ogni anno. La Dc, mai.»
Leone — «Smentisco decisamente.»
Andreotti — «La crisi non ammette incertezze né tentennamenti.»
Paolo sesto — «E’ un momento grave per il nostro paese.»
«C’est un difficil moment pour notre pays.»
«It’s a hard moment for our country.»
«Ny tatabaya koiske no drubo.»
(Prosegue in sedici lingue)